Inaugurata a Calderara la Casa della Cultura intitolata a Italo Calvino

20210204 293

Il 27 gennaio è stata inaugurata la Casa della Cultura “Italo Calvino” a Calderara di Reno. Proprio nel cuore della città, in via Roma 29. Si tratta di un’importante iniziativa di rigenerazione urbana che ha recuperato e ristrutturato alcuni spazi della vecchia scuola materna. Si propone come polo significativo di cultura e creatività, all’insegna dello stare insieme, e degli scambi umani di cultura ed esperienze. La struttura è ricca di spazi, tra i quali un Auditorium da 90 posti, una sala prove, una sala polivalente con postazioni Internet. La giornata inaugurale -stracolma di visitatori- ha proposto, tra le altre cose, un reading di David Riondino su Italo Calvino, un concerto del maestro Daniele Furlati (apprezzato compositore di musiche da film e allievo di Ennio Morricone), un laboratorio per bambini e uno spettacolo musicale-teatrale su “Le città invisibili” di Calvino. La programmazione artistica è curata da Cronopios, società bolognese specializzata nell’ideazione e realizzazione di progetti culturali.

“raccontare la musica” Cantautore e compositore bolognese, è un profondo conoscitore della musica cantautorale italiana. Ha recentemente messo in scena alcuni lavori teatrali riguardanti i cantautori genovesi degli anni ’60.