ULTIMO APPUNTAMENTO IL 20 E 21 LUGLIO CON IL GIARDINO POETICO DEL TEATRO DEI 25

20210204 9

Prosegue la rassegna “Il Giardio poetico” del Teatro dei 25 con il terzo appuntamento, dedicato ai temi del viaggio e del limite in alcuni autori moderni e contemporanei. Osserveremo come alcuni grandi poeti italiani hanno rappresentato il limite dentro e fuori dall’uomo: Giacomo Leopardi, Giovanni Pascoli, Eugenio Montale. Successivamente, ci addentreremo nel mondo postmoderno e nella periferia con Le città invisibili di Italo Calvino. L’incontro pomeridiano è pensato principalmente per i ragazzi in età scolare. L’incontro serale si rivolge a tutti i tipi di pubblico. . “Il Giardino poetico” è una serie di incontri partita il 29 giugno sul tema dei classici antichi e moderni, a cura del prof. Federico Cinti, filologo, poeta e attualmente insegnante presso il Liceo Scientifico L. Da Vinci di Casalecchio. Il prof. Federico Cinti pubblica regolarmente le sue poesie su questo blog: https://federicocinti.blogspot.com/ Inoltre, nella pagina Facebook “Il Giardino poetico” sono raccolte le sue poesie dedicate ai temi e agli autori trattati nella rassegna. Venerdì 20 e sabato 21 luglio ci saranno sempre un appuntamento pomeridiano rivolto al pubblico più giovane e uno serale per tutti. Federico Cinti

Direttore Responsabile Capace talvolta di sconfinare nella poetica, per la “morbidezza” della sua penna, se dovessimo attribuire a Francesco Siino una collocazione di tendenza potremmo definirlo un “giornalista maledetto”. Appassionato, generoso e coinvolgente, politicamente moderato, è stato, sin dagli albori della sua carriera un giornalista fai-da-te. Siciliano di nascita e bolognese di adozione, a soli diciassette anni collaborava già con due dei tre quotidiani della Palermo di allora: Telestar e L’Ora, curando inizialmente pagine sportive.