Serata per il “premio Renzino Barbera”

20210204 249

La prima edizione de “La Sicilia del fare per la cultura”, dedicato a Renzino Barbera, grande poeta e umorista siciliano, sarà assegnata oggi, sabato 6 ottobre, alle 21,30 al teatro Politeama a Pif, Pierfrancesco Diliberto, palermitano doc, autore e conduttore televisivo e radiofonico, regista e attore. Lo spettacolo è il primo evento ideato dalla “Fondazione Renzino Barbera”, fortemente voluto dalla moglie Greta e dal figlio Manfredi, che ha l’obiettivo di onorare il talento siciliano premiando una volta l’anno i personaggi che hanno comunicato l’amore per la propria terra, in tutti i campi della cultura, siano essi intellettuali, sportivi, cuochi, gastronomi, artisti, giornalisti, politici o imprenditori. La serata, con l’organizzazione di “Barbera&Partners” e la direzione artistica di Angelo Butera, vedrà sul palcoscenico numerosi artisti che proporranno le loro esibizioni ispirate alla vita e alla produzione culturale di Renzino Barbera, palermitano ma taorminese d’adozione. In scaletta la partecipazione straordinaria di Amii Stewart, amica personale di Renzino; e quella degli attori Gianfranco Jannuzzo, Nino Frassica, Manlio Dovì e Carmelo Galati, veri e propri eredi della tradizione e della sua verve comica; con la “colonna sonora” dei “Musicanti” di Gregorio Caimi.

20210204 249
Direttore Responsabile Capace talvolta di sconfinare nella poetica, per la “morbidezza” della sua penna, se dovessimo attribuire a Francesco Siino una collocazione di tendenza potremmo definirlo un “giornalista maledetto”. Appassionato, generoso e coinvolgente, politicamente moderato, è stato, sin dagli albori della sua carriera un giornalista fai-da-te. Siciliano di nascita e bolognese di adozione, a soli diciassette anni collaborava già con due dei tre quotidiani della Palermo di allora: Telestar e L’Ora, curando inizialmente pagine sportive.