20210204 65

Il libro “I bambini al tempo del lockdown”

a cura dell’Ufficio Stampa AD Communications – www.adcommunications.it/ Disegni, poesie e racconti che rappresentano ed esaltano le speranze, i pensieri e i sogni dei bambini durante il periodo del lockdown, sono stati raccolti in un libro curato dal Comitato Provinciale UNICEF di Bologna con la partecipazione degli alunni delle scuole della provincia. Uno “scrigno di emozioni scritte e disegnate” edito …

Keep Reading
20210204 54

” Un pallone dall’alto dei cieli “

di Marco Rinaudo Un grande calciatore ci ha lasciati. Un anno veramente orribile questo 2020, non solo per il terribile virus ma per il decesso (virus o non virus) di tante persone tra cui alcuni grandi personaggi del cinema, del teatro e della musica: Sir Thomas Sean Connery , Gigi Proietti, Stefano D’orazio… Il 25 Novembre a quest’elenco si aggiunge …

Keep Reading
20210204 70

“Ho visto Maradona!”

di Roberto Botti Campionato di calcio di Serie A 1989-1990, il Napoli ospite allo stadio Renato Dall’Ara di Bologna si impone per 4 a 2. Mattatore un grande Careca e un grandissimo Diego Armando Maradona. Proprio col successo guadagnato in questa partita i napoletani conquistano il loro secondo scudetto. Troppo forti per il Bologna allora allenato da Gigi Maifredi. Ai …

Keep Reading
20210204 21

Stefano, Red e il Covid

di SERGIO FANTI Quando muore un personaggio pubblico accade che si notino vari aspetti presenti in tante morti “anonime” di cui non ci accorgiamo. La scomparsa di Stefano D’Orazio è stata molto veloce, una vicenda di una decina di giorni. Stefano aveva una patologia pregressa, e al suo fisico non in perfette condizioni si è aggiunto il Covid, provocando una …

Keep Reading

Algidi algoritmi

Se non ve ne siete accorti siamo già da un po’ dentro l’era degli algoritmi. Niente paura! Nella maggior parte dei casi la nostra vita continua uguale a prima, tranne qualche piccolo fastidio, facilmente superabile, ma a volte le conseguenze sono gravi, ed allora il problema diventa politico nel senso pieno del termine. Di cosa parliamo, quindi. Di un complesso …

Keep Reading
20210204 212

“IL GRANDE MATTATORE” HA LASCIATO LA SCENA

di Marco Rinaudo – Gigi era ricoverato in gravi condizioni da 15 giorni a Villa Margherita. Nato il 2 Novembre del 1940 avrebbe compiuto 80 anni proprio ieri. Voglio ricordarlo così: A’ Gigi… famme n’antra mandrakata e dimme che la tua è solo na brutta sceneggiata! Apri quell’occhi please e cambia in fretta il personaggio, che de pensà che n’on …

Keep Reading
20210204 44

“Vecchie canaglie” ad Argelato

di Sergio Fanti Villa Beatrice ad Argelato è teatro del set televisivo di “Vecchie canaglie”. Gli anziani ospiti di una casa di riposo (che nel lungometraggio si chiama “Villa Matura”) si trovano sfrattati, perché la contessa proprietaria della villa decide di metterla in vendita. Quindi chiedono aiuto al figlio malabitoso di uno di loro, che organizza nella villa un’asta clandestina …

Keep Reading
20210204 15

Papa Bergoglio e la famiglia gay

di Sergio Fanti La stampa è sempre più sensazionalista, desidera fare colpo, attirare attenzione, e spesso per fare questo veicola falsità. Crediamo magari di farci un’idea scorrendo i titoli, ma leggendo l’articolo il titolo viene sconfessato. In questi giorni, titoloni con papa Francesco che sdogana la famiglia gay. A caratteri cubitali frasi come “il Papa benedice le unioni omosessuali” cui …

Keep Reading

Su sovranismo, populismo ed altro ancora

Comincio a coltivare un sospetto, e cioè che parole come sovranista, populista, complottista, negazionista non siano altro che termini che, affibbiati agli altri, stanno ad indicare  quello che noi non abbiamo il coraggio di ammettere. Parole, cioè, che dette in maniera sguaiata e rabbiosa, corrispondono, in parte, a ciò che noi pensiamo in maniera riflessiva e pacata, forse perché riusciamo …

Keep Reading

Quelli che non ce n’è coviddi

Avremmo avuto tante occasioni per provare a responsabilizzare i cittadini italiani, ma pare che molti pensino che quella del Covid19 sarebbe dovuta essere quella decisiva. Questa riflessione prende avvio dalla notizia che oggi il paese che ha meno problemi di ritorno del virus è la Svezia. Certo, percentualmente, in quella che è stata definita prima ondata, ha pagato il prezzo …

Keep Reading